Esplora contenuti correlati

#ioleggoperchè: 300.000 libri donati

300.000 libri donati da cittadini ed editori, nonostante la situazione di quasi immobilità del Paese

Levi (AIE): “1 milione e 300 mila libri donati complessivamente alle scuole in cinque edizioni. E un risultato anche quest’anno straordinario: un italiano su 300, in questo momento in cui tutto è difficile, ha donato un libro alle scuole italiane”

Il Ministro Franceschini: “Nonostante la pandemia la risposta alla quinta edizione di #ioleggoperché è stata straordinaria. Un segnale importante per il mondo del libro”

Il Ministro Azzolina: “Il successo di #ioleggoperché conferma il grande spirito di solidarietà che anima il nostro Paese e dimostra quanto sia radicata, per fortuna, la consapevolezza dell’importanza della lettura”

I titoli più donati? Il Piccolo Principe ma anche, tra gli altri, Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare e, nell’anno di Rodari, le sue Favole al Telefono

 

(Il comunicato stampa completo QUI )

 

 

torna all'inizio del contenuto